Il film più brutto che abbia mai guardato: Dylan Dog

Chiunque dopo aver guardato un film trae le sue conclusioni, ovvero se sia piaciuto o meno. Ecco quando ho finito di vedere Dylan Dog, capire se non mi fosse piaciuto non è bastato.

Mi sono state tolte due ore di vita che nessuno mai mi restituirà.

Ovviamente è un parere del tutto soggettivo, anche se girando un pò per internet non ho trovato tanti riscontri positivi e sfido i fan dell’indagatore dell’incubo a dire il contrario.

Rat-Man
Il buon Leo Ortolani ha sempre ragione

 

Il Dylan dog in carne ed ossa è Brandon Ruth e chi segue i cinecomic sa che ha interpretato Superman, girato da Bryan Singer (Superman Returns). Anche quel film bah, lasciamo perdere, forse sarà lui che porta male.

Il mio amico, mi ha attirato a vederlo nel lontano 2011 dicendo testuali parole “é un capolavoro”.

 

Dylan Dog Brutto

 

Io non sono super appassionato di Dylan, avrò letto un centinaio di storie tra albi, uscite mensili e special, quindi sicuramente ci saranno molti più esperti di me sull’argomento. Mentre il fumetto è incentrato sulla psicologia dei personaggi ed ogni storia in buona parte è un thriller, il film diventa un teen movie con vampiri, zombie e se non ricordo male lupi mannari ( se sbaglio scusate, ma non trovo niente in giro, ne ho intenzione di rivederlo). Il film è americano, ed infatti si nota lo stile in alcuni casi molto forzato, dove a volte mancano solo le risate e gli applausi di sottofondo che accompagnano ogni sitcom (cosa che odio). Nel film per problemi legati ai diritti, non c’è Groucho (l’insostituibile compagno di avventure) e la spalla in questo caso è un tale di nome Marcus.

 

Dylan Dog

 

Forse è stato proprio l’assistente Marcus a darmi più sui nervi.

Intendiamoci, non sono uno fissato con le trasposizioni perfette. Però in questo film oltre al fatto che il protagonista si chiami Dylan Dog, c’è veramente ben poco. Come dicevo l’assistente è irritante, ma la cosa bella è che secondo gli sceneggiatori dovrebbe far ridere, quindi fa di continuo battute fastidiose, urla la maggior parte del tempo e si trova in situazioni che mi hanno fatto pensare di andare via dal cinema. Ad un certo punto Marcus diventa uno zombie, ma non uno alla Walking Dead assetato di sangue e stupido (sarebbe comunque stato meglio) bensì è consapevole di esserlo. Dopo essere resuscitato, al nostro simpatico assistente manca un braccio, e dove comprarlo se non in  supermercato solo per Zombie? In questa scena credo che qualche fan si sia sentito male, una folla di non morti girava indisturbata in un market per compiere i loro acquisti (WTF???).

 

Dylan Dog Film Brutto

 

Non entro nei dettagli della trama, anche perchè non la ricordo.

Su qualche sito ho letto che Dylan è a New Orleans, e si è ritirato diventando un investigatore normale. Due cose: la prima è che non hanno girato il film a Londra (dove si svolge il fumetto) perchè in Inghilterra sarebbe costato 4 volte di più. La seconda è che Dylan un tempo era una specie di guardiano del mondo dei non morti e doveva mantenere una sorta di equilibrio tra il loro mondo, e il nostro. Si vede chiaramente che nessuno degli sceneggiatori abbia mai letto il fumetto infatti il personaggio creato da Tiziano Sclavi, viene preso e stuprato violentemente in questo film, cercando di farlo passare per quello che non è, un eroe che combatte per due ore (due maledettissime ore) mostri di ogni genere.

A tutti i fan che hanno visto questo film, posso solo dirvi capisco come vi siete sentiti e vi sono vicino. Per chi invece non la abbia mai visto, consiglio di non vederlo mai, di classificarlo come la videocassetta di The Ring, invece di morire però, vi vorrete strappare i ricordi dal vostro cervello.

Siccome sono buono, vi lascio il trailer facendovi perdere solamente  1 minuto 55 della vostra vita.

 

One Comment Add yours

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *